Vinaora Nivo Slider 3.x

 

COLLEZIONE DI EPIFANIE

LABORATORIO TEATRALE ADULTI

DAI 18 ANNI IN SU

 

A cura di Samuele Chiovoloni

 

 

Da Martedì 12 Ottobre 2021.

Martedì
1° gruppo: dalle 19:30 alle 21:00
2° gruppo: dalle 21:30 alle 23:30

Mercoledì
3° gruppo: dalle 20:30 alle 22:30

INFO E ISCRIZIONI:

Fulvia Angeletti 333 7853003
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

"Ti voglio dirò quello che farò e quello che non farò. Non servirò più niente in cui non creda più, che sia la casa, la patria o la Chiesa e tenterò di esprimere me stesso nella vita e nell'arte con tutta l'integrità e la libertà che potrò. A mia difesa le sole armi che mi concedo di usare: il silenzio, l'esilio, l'astuzia."
James Joyce, Ritratto dell'artista da giovane

 

Perché lo facciamo? Trovarci in uno spazio dove le regole sono sospese e le individualità messe in relazione, dove il tempo è manomesso e ricostruito ed ogni convenzione o convinzione deve essere verificata alla prova del palcoscenico. E' il momento di ricominciare, sperimentare nell'azione e nel dialogo, di dare voce e corpo alle storie, di sparire dentro a un  costume e riapparire nel bel mezzo di un'altra vita, una vita che non ci appartiene ma non per questo meno autentica.

Un laboratorio aperto a tutti che avrà la durata di due trimestri (ottobre-dicembre e gennaio-marzo) che attraverserà studi ed esperimenti a partire dal teatro di Eduardo de Filippo e che mirerà alla costruzione di un singolo lavoro finale (che riunisca tutti i gruppi che hanno collaborato durante l'anno) ispirato a Gente di Dublino di James Joyce.

 

SAMUELE CHIOVOLONI


Regista e autore (1987) studioso di filosofia, cinema, letteratura e semiotica. Si forma con maestri italiani e internazionali (Danio Manfredini, Naira Gonzalez, Cesare Ronconi, Fabrizio Arcuri, Alessandro Serra, Massimiliano Civica, Daniele Timpano, Elvira Frosini, Letizia Russo, Michele Santeramo, Lucia Calamaro Silvia Gallerano, Cristian Ceresoli, Fabio Geda, Rafael Spregelburd, Yasmina Reza) e debutta alla regia con un adattamento di "Revolutionary Road" di Richard Yates. Firma regie e riscritture di narrativa o classici da Shakespeare ("La Tempesta" e "I miei incantesimi sono finiti" per Corciano Festival) Wilde ("Salome") Pasolini (la trilogia di spettacoli "PPP Vita attraverso" per Universo Assisi) o si dedica all'allestimento di autori contemporanei come nel caso di "Combustibili" di Amelie Nothomb, "Almost, Maine" di John Cariani o "Le Pays Lointain" di Jean-Luc Lagarce. Dal 2017 lavora con Fontemaggiore Centro di Produzione come insegnante, autore e regista (producendo nell'ultimo anno "F.I.A.B.E.") e con il Teatro Stabile dell’Umbria nella Compagnia dei Giovani e come ideatore di Progetto Pubblico. Regista di Compagnia Indipendente dei Giovani Umbri e Associazione Culturale Argo, autore per Go To Podcast