13 Gennaio 2019 ore 17.30
14 Gennaio 2019 ore 10.00

Matinèe riservato alle classi che aderiscono
a Ateatroragazzi


 

SOFIA GHIORSI/LUCIA OCA/FRANCESCO SCAVO

LA STANZA DEI GIOCHI

 

011 la stanza dei giochi

Sono i bambini a imitare gli adulti nei loro comportamenti? O sono gli adulti a comportarsi in modo infantile e immaturo? Con lo spettacolo La stanza dei giochi tutti ricordiamo i rapporti con i fratelli ed i compagni di scuola e sappiamo bene che, pur essendo loro molto affezionati, non andavamo sempre d’accordo. A volte litigavamo per i giocattoli, a volte ci dicevamo cose cattive e sembrava non ci volessimo più bene. Lo spettacolo è una storia in cui tutti, anche gli adulti, si possono riconoscere un po’. Nel mondo di oggi dove tutto incita all’aggressività e il dialogo è impossibile, crediamo sia importante e necessario affrontare il tema del conflitto senza facili soluzioni, portando il bambino e l’adulto a riflettere sulle conseguenze delle azioni e su quanto l’egoismo incida sulle relazioni.
“Uno spazio scenico affidato alla naturalezza di soli attori bambini, che ribalta la consuetudine del Teatro Ragazzi interpretato da adulti per riscoprire il nesso fondante tra gioco e teatro. I temi eterni della condizione umana rivelati in filigrana, in un tessuto di conflitti, complicità, piccoli egoismi e affermazioni di potere. Una drammaturgia sapiente che restituisce con limpidezza e semplicità di gesti e parole la dimensione profonda e poetica del mondo infantile.”
Motivazione della giuria del Premio Scenario Infanzia 2014

La Stanza dei Giochi

regia e drammaturgia
Marta Abate e
Michelangelo Frola

produzione
ScenaMadre - Gli Scarti




età consigliata: dai 5 anni




Premio Scenario Infanzia 2014

Premio Dallorso per il teatro 2015

(Fuori Abbonamento)